DPCM 14 GENNAIO 2021

Pubblicato il 16 gennaio 2021 • Emergenza

In attesa della firma dell'ordinanza che decreta la suddivisione delle Regioni in ZONA GIALLA, ARANCIONE E ROSSA, da parte del Ministro della Salute Speranza, pubblichiamo il DPCM del 14 gennaio 2021.

Le misure saranno valide fino al 15 febbraio 2021.

 

I Punti salienti:

1. Spostamenti:

- Vietato ogni spostamento in entrata e in uscita tra i territori di diverse regioni o province autonome, salvi gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute;

- Sempre consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione;

- Consentiti gli spostamenti dai Comuni con una popolazione non superiore a 5 mila abitanti e per una distanza non superiore a 30 chilometri. Esclusi gli spostamenti verso i capoluoghi di provincia;

- Consentito, una volta al giorno, lo spostamento verso una sola abitazione privata tra le 5.00 e le 22.00 nei limiti di due persone ulteriori rispetto a quelle già conviventi, oltre ai minori di 14 anni e alle persone disabili o non autosufficienti conviventi.

- Resta il coprifuoco dalle 22.00 alle 5.00 in tutto il Paese.

 

2. Uso delle mascherine:

- Resta l'obbligo di tenere le mascherine al chiuso e all'aperto quando non sia possibile mantenere il distanziamento interpersonale.

 

3. Ristorazione: 

- Consentite dalle ore 5.00 fino alle ore 18.00 le attività dei servizi di ristorazione (bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie).

- Bar e ristoranti chiusi alle 18.00 nelle regioni 'gialle'.

- Dopo le 18.00: per i ristoranti sempre consentito l’asporto e la consegna a domicilio.

- Dopo le 18.00: per i bar consentita la consegna a domicilio. Vietato l’asporto di cibi e bevande.

 

4. Cinema e teatri: 

- Restano chiusi cinema, teatri e sale da concerto.

- Riaprono musei nelle regioni 'gialle' con ingressi contingentati con il rispetto delle linee guida già in vigore prima della chiusura (misurazione della temperatura, sanificazione costante dei locali, uso di disinfettante per le mani);

 

5. Palestre e piscine: 

- Restano chiuse palestre e piscine;

- Restano chiusi gli impianti sciistici fino al 15 febbraio 2021.

 

6. Congressi e fiere: 

- Vietati eventi pubblici e congressi;

- Restano ancora vietati ricevimenti e banchetti, feste nei locali pubblici ed in luoghi privati.

 

7. Elezioni 2021: 

- Le elezioni i cui organi sono stati sciolti per infiltrazioni mafiose già indette per le date del 22 e 23 novembre 2020 si svolgono entro il 20 maggio 2021;

- Le elezioni suppletive per la Camera dei Deputati e per il Senato della Repubblica per i seggi dichiarati vacanti entro il 28 febbraio 2021 si svolgono entro il 20 maggio 2021.

 

8. Scuola:

- Dal 18 gennaio 2021 si ricomincia con la didattica in presenza al 50 percento e fino ad un massimo del 75 percento per le scuole superiori.

 

- Concorsi pubblici:

Dal 15 febbraio 2021 consentite le prove selettive dei concorsi banditi dalle pubbliche amministrazioni nei casi in cui è prevista la partecipazione di un numero di candidati non superiore a 30 per ogni sessione di prova o sede.

 

GOVERNO - DPCM 14 GENNAIO 2021